STUFE COMBINATE RIKA

Meglio una stufa a legna o una stufa a pellet? A tutti coloro che non sanno o non vogliono decidersi, RIKA offre la soluzione adatta con una stufa combinata, che riunisce in sé i vantaggi dei due tipi di stufa: il tipico crepitare e il calore radiante di una stufa a legna e la comodità d’uso di una stufa a pellet.

Avvaletevi dei vantaggi di un sistema di riscaldamento doppio e scegliete una delle diverse stufe combinate RIKA.

Scoprite la stufa a pellet

RIKA

Qual è la stufa adatta a voi?

Dimensioni del locale
Tutte
Serbatoio pellet
Tutte
Canna fumaria bilanciata

Stufe combinate RIKA

Il design elegante e senza tempo consente di integrare le stufe combinate di RIKA in qualsiasi spazio abitativo. A seconda del modello, il corpo di acciaio della stufa combinata può essere ricoperto con diversi rivestimenti in acciaio o pietra naturale.

Esecuzioni disponibili:

  • Corpo di acciaio in nero o metallico a seconda del modello
  • Rivestimento laterale in acciaio
  • Rivestimento laterale in pietra naturale (ad es. steatite)

Cosa dovete sapere sulle stufe combinate

Sistema di riscaldamento doppio

Una stufa combinata può funzionare sia come stufa a legna che come stufa a pellet. Si può passare da un sistema di riscaldamento all’altro senza trasformazioni e persino durante la combustione.

Il legno come combustibile

Le stufe a legna vengono riscaldate con legna da ardere che bisogna aggiungere manualmente. Il consumo di legna dipende dalla potenza desiderata e dalle dimensioni dello spazio da riscaldare. Sulla potenza può influire inoltre la qualità della legna. La legna da ardere asciutta presenta un maggiore calore utile, pertanto un magazzino asciutto e ben ventilato è un presupposto importante. Inoltre la legna da ardere di cui si ha bisogno ogni giorno andrebbe portata nello spazio abitativo il giorno prima, in modo che la legna possa continuare ad asciugarsi.

I pellet come combustibile

I pellet si ottengono da legno non trattato e, grazie al tenore d’acqua estremamente ridotto, presentano un elevato potere calorifico. Il contenitore di pellet ha una capienza di circa 30 kg, che corrisponde a circa due sacchi di pellet. Da lì i pellet vengono convogliati nella camera di combustione mediante un motore a coclea e accesi elettricamente. Contrariamente a quanto avviene per una stufa a legna da ardere, il caricamento di pellet nella stufa avviene in modo completamente automatico, per cui non è necessario aggiungerli manualmente.

Adduzione d’aria nelle stufe combinate

Durante il funzionamento la stufa ha bisogno di un apporto regolare di aria fresca, che può essere tratta direttamente dal locale di installazione o dall’esterno:

  • In una stufa ventilata l’aria viene tratta dallo stesso spazio in cui si trova la stufa. È necessario assicurare una ventilazione e un’adduzione di ossigeno sufficienti.
  • In una stufa a tenuta stagna l’aria viene convogliata dall’esterno lungo una conduttura.

Calore radiante e massa di accumulo

Una stufa cede l’energia termica mediante calore di convezione e calore radiante. Nel caso del calore di convezione viene riscaldata aria fresca, nel caso del calore radiante vengono riscaldati i corpi con cui essa viene a contatto. Di conseguenza il calore radiante assicura una temperatura ambiente uniforme e un clima interno confortevole.

La percentuale di calore radiante è influenzata dalla massa di accumulo disponibile. Quest’ultima è indicata in chilogrammi e assicura che la stufa continui ad accumulare e cedere calore anche se il fuoco è già spento. La percentuale di calore radiante può inoltre essere aumentata utilizzando rivestimenti in pietra naturale.

Selbstreinigung

Vantaggi delle stufe combinate

Una stufa combinata riunisce il meglio dei due sistemi di riscaldamento in un’unica stufa. Per passare dalla stufa a legna alla stufa a pellet non è necessario commutare né trasformare la stufa. La stufa dispone inoltre di una funzione di rilevamento automatico del combustibile.

  • Due sistemi di riscaldamento riuniti in una stufa
  • Cambiamento senza commutazione né trasformazione
  • Rilevamento automatico del combustibile

Rikatronic3

Anche con una stufa combinata ci si può avvalere dei vantaggi di Rikatronic3 nel funzionamento a legna. Con la regolazione automatica della combustione e l’indicazione del momento di aggiunta ideale, riscaldare in modo efficiente diventa un gioco da ragazzi. Rikatronic3 offre la gamma completa di comodità e consente allo stesso tempo di risparmiare sui costi e rispettare l’ambiente.

saperne di più

Vantaggi in dettaglio

 

Versatilità: Con una stufa combinata si può decidere in qualsiasi momento se usarla come stufa a legna o stufa a pellet. Per passare da una modalità all’altra non è necessario trasformare la stufa, anzi, lo si può fare anche durante la combustione. Il comando rileva automaticamente il combustibile scelto.

Azionamento comodo: Le stufe combinate di RIKA sono dotate di un display tattile che consente un uso intuitivo e, come opzione, possono essere gestite mediante l’app RIKA Warm App (modulo GSM) o mediante RIKA firenet (modulo WLAN). Come ulteriore opzione è possibile una regolazione automatica della temperatura ambiente grazie al sensore ambientale.

Facile pulizia: Le stufe combinate dispongono di un sistema di autopulizia a intervalli brevettato e di una funzione di rimozione automatica della cenere con griglia ribaltabile. In questo modo la pulizia della stufa combinata si riduce al minimo ed è possibile ottenere orari di lavoro più lunghi. Le elevate temperature che si generano durante il funzionamento a legna consentono la completa combustione della fuliggine aderita al vetro d’ispezione.

Tenuta stagna: L’aria fresca necessaria per il funzionamento di una stufa viene tratta di solito dal locale in cui essa è installata. Nelle stufe a tenuta stagna l’aria comburente viene convogliata dall’esterno, il che le rende idonee anche a ventilazioni controllate degli spazi abitativi (ad es. case a basso consumo energetico).