STUFA A PELLET RIKA

Una stufa a pellet combina la funzionalità di una tradizionale stufa a legna con la tecnologia più avanzata e il migliore comfort di utilizzo. L'approvvigionamento automatico del combustibile, il comodo comando tramite display touch e la funzione di svuotamento cenere (a seconda del modello) sono solo alcune delle peculiarità di una stufa a pellet.

Selezionate la vostra stufa tra 14 diversi modelli e numerose combinazioni. Con la nostra guida, troverete sicuramente la stufa a pellet adatta a voi!

Scoprite la stufa a pellet

RIKA Consulente stufa a legna

Qual è la stufa adatta a voi?

Dimensioni del locale
Tutte
Serbatoio pellet
Tutte
Canna fumaria bilanciata
Sintesi

Stufe a pellet RIKA

RIKA offre un'ampia gamma di stufe a pellet differenti.

Il corpo in acciaio della stufa a pellet può essere rivestito, a seconda del modello, con diversi strati di pietra naturale o steatite.

"Interno" è un modello speciale per tutti coloro che amano il classico, grazie all'integrazione all'interno di un camino già esistente.

Tutto quello che dovete sapere su una stufa a pellet

Componenti

I componenti base di una stufa a pellet corrispondono a quelli di una stufa a legna tradizionale: corpo in acciaio con camera di combustione, canna fumaria e vetro refrattario. Il corpo in acciaio spesso viene integrato con materiali in grado di accumulare calore, come ad es. la steatite. Inoltre, una stufa a pellet dispone di un motore a coclea che trasporta in automatico il pellet dal serbatoio integrato alla camera di combustione.

È possibile impostare il rendimento termico tramite un display touch. È possibile accedere alla stufa anche da remoto, sia via GSM che tramite la RIKA Warm App, oppure mediante la rete domestica utilizzando il RIKA Firenet (disponibile come accessorio).

Afflusso di aria

Per il proprio funzionamento e la produzione di calore, la stufa deve disporre di un afflusso di aria costante.

  • In caso di stufe con alimentazione interna (dipendente dall'ambiente), l'afflusso di aria proviene dall'ambiente in cui è collocata la stufa.
  • In caso di stufe con alimentazione esterna (indipendente dall'ambiente), l'aria confluisce nella stufa tramite un tubo che la convoglia dall'esterno.

Un'alimentazione esterna è consigliata soprattutto in caso di utilizzo comune di impianti di ventilazione interna, cappe aspiranti e stufe a pellet, in modo da evitare la formazione di depressioni.

Dimensioni dell'ambiente

Nella scelta della stufa a pellet adatta, giocano un ruolo importante naturalmente anche le dimensioni dell'ambiente. Maggiori sono le dimensioni dell'ambiente da riscaldare, maggiore sarà il rendimento termico necessario.

Un ulteriore fattore importante riguarda l'isolamento dell'ambiente. A seconda delle dimensioni e dell'isolamento della casa, la stessa stufa potrà riscaldare ambienti più grandi (se ben isolati) o ambienti più piccoli (se non ben isolati).

Le stufe a pellet trovano spesso impiego all'interno di unità abitative passive o a risparmio energetico. Grazie al basso consumo energetico, spesso è sufficiente una stufa a pellet di dimensioni ridotte.

Il pellet come combustibile

Il pellet viene ricavato dagli scarti della legna non trattata. Questi scarti vengono sottoposti a una pressione elevata e vantano un contenuto di acqua estremamente ridotto, che quindi genera un alto potere calorifico.

Il serbatoio del pellet viene riempito tramite sacchi, trasportato quindi nella camera di combustione tramite un motore, dove ha luogo l'accensione elettrica. Le stufe a pellet vengono rifornite in automatico con la necessaria quantità di pellet. Al contrario delle stufe a legna, il combustibile in questo caso non deve essere aggiunto continuamente. Il consumo di pellet varia a seconda delle dimensioni dell'ambiente e dell'intensità di utilizzo.

Il pellet, disponibile in sacchi fino a 15 kg, deve essere immagazzinato in un luogo asciutto. Non è necessario disporre di un proprio deposito o serbatoio per il pellet, in quanto verrebbe impiegato solo in caso di una centrale termica a pellet.

Inodore

Vantaggi delle stufe a pellet

Le stufe a pellet combinano i vantaggi di una stufa a legna con il comfort della più moderna tecnologia. Oltre alla velocità di produzione termica e alla piacevolezza del calore radiante, anche la struttura salvaspazio rappresenta un vantaggio. In rapporto alle tradizionali stufe a legna, la fiamma risulta più regolare e il processo di combustione è molto silenzioso.

  • Il massimo del comfort
  • Silenziosità di funzionamento
  • Distribuzione naturale del calore
  • Riscaldamento sostenibile
  • Manutenzione ridotta al minimo
Saperne di più

Vantaggi in dettaglio

 

Il massimo del comfort: il controllo tramite display touch consente di adattare costantemente il rendimento termico.

Silenziosità di funzionamento: grazie all'impiego di un motore coclea a funzionamento continuo, la stufa a pellet lavora con estrema silenziosità, creando un'atmosfera di tranquillità.

Distribuzione naturale del calore: la distribuzione del calore avviene per irradiazione e con diffusione naturale per convezione.

Riscaldamento sostenibile: il pellet viene ricavato dagli scarti della legna allo stato naturale. Utilizzando il legno, una risorsa rinnovabile, il funzionamento della stufa a pellet consente di mantenere un rapporto neutrale con la produzione di CO2.

Manutenzione ridotta al minimo: le stufe a pellet RIKA dispongono di un sistema brevettato di autopulizia a intervalli che consente di ridurre al minimo gli interventi di pulizia del braciere. Una selezione di modelli dispone inoltre della funzione di svuotamento cenere completamente automatica.